L’origine di VinKo

Il progetto VinKo originale è nato nel 2014-15 nell'ambito di un più grande progetto cofinanziato dall’Unione Europea che aveva lo scopo di studiare il multilinguismo in Europa da diverse prospettive (AThEME). Nel biennio 2018-19 VinKo è stato rinnovato e rielaborato all'interno di un Progetto di Eccellenza sulle Digital Humanities presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Verona e del progetto PRIN "TREiL" diretto da Roberto Zamparelli presso il CIMEC/DIPSCO, Università di Trento, sull'uso di nuove metodologie e tecnologie per la ricerca in linguistica.

Il multilinguismo

Qual è lo scopo dello studio del bilinguismo/multilinguismo? È ormai un fatto assodato che il multilinguismo mostra sempre più di avere importanti effetti culturali, economici, sociali e cognitivi: non solo migliora le capacità di trovare lavoro e di spostarsi, ma è anche un tratto fondamentale dell’identità di una comunità e un fattore rilevante nello sviluppo cognitivo individuale. Per il multilinguismo non sono in gioco solo le lingue nazionali, ma anche le lingue regionali e le lingue locali; e proprio sulle lingue locali e sui dialetti di Veneto e Trentino/Alto-Adige VinKo ha lo scopo di raccogliere una consistente quantità di dati e successivamente di analizzarli per individuare il ruolo del cosiddetto "contatto linguistico" cioè la reciproca influenza delle lingue le une sulle altre. Le lingue interessate sono sia quelle della famiglia germanica, come il cimbro, il mòcheno, i dialetti tirolesi, sia quelle della famiglia romanza o neolatina, come le varietà ladine e i dialetti trentini e veneti.

Come partecipare

Se anche tu ci dai una mano con i dati del tuo dialetto, questo ci permetterà di far avanzare la nostra ricerca e di rispondere ad alcune domande centrali per questo campo di indagine: in che modo il contatto modifica le lingue in rapporto tra loro? In quale direzione si sviluppa l’influenza tra le lingue dell’area? Quali fenomeni sono soggetti al contatto?

Vai alla raccolta dati